Call for papers: “Geopolitica” prepara un numero sull’India

geopoliticaIl numero di primavera prossima della rivista Geopolitica sarà interamente dedicato all’India. Con piacere riferiamo qui il call for papers, indirizzato a esperti e specialisti del Subcontinente.

Scadenza per le proposte: 15 febbraio 2014

Scadenza per gli articoli: 1 aprile 2014

GEOPOLITICA. Rivista dell’Istituto in Alti Studi di Geopolitica e Scienze Ausiliarie accetta proposte per il numero di Primavera 2014. Il tema monografico del volume è: India: potenza e contraddizioni. Il numero approfondirà molteplici tematiche connesse all’India, potenza emergente, in un anno importante per la politica interna del Paese, viste le programmate elezioni generali dell’aprile 2014 dopo dieci anni di governo del Congress PartyIn particolare, le tematiche sulle quali ci si soffermerà in questo volume includeranno (senza limitarvisi):

▪ Geografia politica dell’India, posizione dello Stato indiano in Asia, nel Subcontinente e nell’Oceano Indiano.

▪ Analisi delle dottrine geostrategiche indiane con riferimenti ai principali geografi, studiosi ed esperti di teoria geopolitica indiani. Considerazioni sul ruolo geostrategico di Nuova Delhi e sugli approfondimenti inerenti l’India nelle dottrine geopolitiche di studiosi non indiani.

▪ Storia dell’India, prima e dopo l’indipendenza. Cambiamenti nella strategia indiana in politica estera dalla Guerra Fredda ai giorni nostri.

▪ Analisi della situazione politica interna indiana e scenari del post-2014. Approfondimenti in particolare riguardanti le problematiche interne che possono limitare l’ascesa di Nuova Delhi: carenze infrastrutturali; tendenze all’autonomismo e frammentazione a livello statale; influenza degli Stati della Federazione nella politica estera; tensioni tra differenti gruppi etnici e religiosi, situazione delle minoranze; questioni sociali, povertà, sottosviluppo e ruolo della donna.

▪ Analisi della situazione economica del Paese a seguito del rallentamento della crescita indiana tra 2012 e 2013.

▪ L’India come potenza del XXI secolo. Il ruolo dell’industria militare e aerospaziale. Approfondimenti su aviazione, marina ed esercito, politica nucleare della nazione indiana e rapporti con i principali partner militari (Francia, Israele, Russia).

▪ Il ruolo dell’India in Asia. Strategia di Nuova Delhi in Asia meridionale e approccio verso gli Stati della regione (SAARC); i rapporti con il Pakistan e il futuro della questione afghana; Look East Policy, azione nel contesto dell’Asia-Pacifico e legami con ASEAN, Giappone, Corea del Sud e Australia; presenza indiana in Asia occidentale e centrale (dinamiche delle relazioni India-Iran-paesi arabi del Golfo-Israele).

▪ Gli altri “poli” del nuovo contesto globale e l’autonomia strategica indiana: il rapporto di Nuova Delhi con Stati Uniti, Russia, Cina e Unione Europea. Il ruolo dell’India all’interno del BRICS.

▪ L’India e altri contesti: America Latina, Africa e Organizzazioni Internazionali.

▪ La situazione dei rapporti italo-indiani, prospettive e mosse necessarie per migliorarli. Presenza del Made in Italy in India e considerazioni sugli investimenti indiani in Italia e le tematiche connesse all’immigrazione.

Gli autori sono invitati a inviare – in lingua italiana o inglese – i sommari (abstracts) dei loro articoli, senza eccedere le 400 parole, e un breve (massimo un paragrafo) profilo biografico entro il 15 febbraio 2014. L’invio andrà effettuato per via elettronica, tramite il seguente formulario di contatto.

Entro 10 giorni dall’invio, gli autori dei sommari approvati riceveranno la richiesta d’inviare i loro articoli completi per la revisione paritaria. Non è prevista una lunghezza massima per gli articoli, ma si raccomanda di non eccedere le 4500 parole. Gli articoli sono accettati in italiano, francese, inglese e spagnolo. Tutti gli articoli proposti devono essere inediti in lingua italiana e non contemporaneamente proposti a terzi. Inviando l’articolo l’autore statuisce di possederne i diritti per la pubblicazione in lingua italiana e li cede in esclusiva a GEOPOLITICA. Rivista dell’Istituto in Alti Studi di Geopolitica e Scienze Ausiliarie. Gli articoli accettati in lingua diversa dall’italiano potrebbero essere pubblicati in traduzione, a discrezione della redazione. Gli articoli (anche quelli in lingua italiana) devono essere corredati di un abstract in lingua inglese (100-150 parole) e di tre parole chiave sempre in lingua inglese.

La data entro cui inviare le bozze definitive degli articoli è il 1° aprile 2014. L’invito a spedire un articolo completo non ne garantisce la pubblicazione. Anche articoli approvati dai revisori potrebbero non essere pubblicati per mancanza di spazio nel numero; tuttavia, col consenso degli autori, saranno pubblicati in un numero successivo.

La pubblicazione del numero 1 del terzo volume di GEOPOLITICA è prevista per giugno/luglio 2014. GEOPOLITICA è la rivista dell’Istituto d’Alti Studi in Geopolitica e Scienze Ausiliarie (IsAG), associazione senza fini di lucro di Roma; è la prima e sola rivista di geopolitica in italiano con revisione paritaria. Ogni numero monografico contiene articoli su invito scritti da esperti riconosciuti del settore ed articoli soggetti a revisione paritaria liberamente inviati da studiosi a seguito di una call for papers pubblica.

Shortlink:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *